diamo un'occchiata a come negli anni cambiata la richiesta di modelli


Fino alla fine del 1800, il termine modello era usato per descrivere le persone che posavano per un ritratto. Dopo l'invenzione della macchina fotografica, la gente avrebbe posato per qualcosa di più dei ritratti dipinti, e presto, le pubblicità con foto di uomini e donne vennero aggiunte ai giornali. Prima di ciò, Charles Frederick Worth, considerato da molti il "padre dell'alta moda", fece costruire da sua moglie i suoi modelli nei primi anni del 1850. Fino ad allora, i manichini erano usati per "modellare" l'abbigliamento.

 

 

La moglie di Worth, Marie Augustine Vernet, era il suo "manichino dal vivo" ed è considerata la prima modella in assoluto. Il primo designer che pensò che valesse la pena di utilizzare modelli dal vivo, fu anche il primo designer a cucire la sua etichetta sui vestiti.

 

 

Le prime agenzie di moda

Dopo che Worth aveva iniziato a usare modelli dal vivo, la professione di modello fu stabilita e altri iniziarono a seguirne l'esempio. Dopo l'invenzione della fotografia (compresa la fotografia di moda), l'industria è esplosa. Nel 1946, Ford Models fu creata da Eileen e Gerard Ford. Ford Models è una delle prime e più prestigiose agenzie di modelle al mondo, e ha aperto molte porte per i modelli che cercano di costruire una carriera da quello che una volta era solo un hobby.

 

Mentre negli anni Cinquanta esistevano modelli di grande successo, essere un modello di successo significava essere conosciuti all'interno della comunità della moda, diversamente da ora, dove un modello o una modella diventano icone di stile per chiunque. Alcuni dei grandi nomi dell'epoca erano Dovima, Carmen Dell'Orefice, Wilhelmina Cooper e Dorothea Parker. I modelli di maggior successo arrivavano a guadagnare $ 25 / ora, che era considerato un sacco di soldi in quel momento.

 

Negli anni '60, le agenzie di modelle hanno iniziato a spuntare in tutto il mondo. La maggior parte dei modelli non viaggiava molto per lavoro, quindi tendevano a lavorare in qualsiasi settore prosperasse dove vivevano. Londra divenne un centro della moda negli anni '60 grazie ai modelli che produceva come Twiggy, Jean Shrimpton e Joanna Lumley, e fino ad oggi rimane un centro di moda.

 

Modelli come una professione legittima

Gli anni '70 e '80 hanno portato migliori salari e condizioni di lavoro per i modelli, così come i modelli di  prodotti cosmetici e di supporto per i capelli.  Nel 1980 si è tenuto il primo Ford Supermodel of the World Competition per scoprire volti nuovi da tutto il mondo. Gli anni '70 hanno anche significato importanti traguardi nel settore della moda. Nel 1974, Beverly Johnson divenne il primo modello afro-americano ad abbellire la copertina di American Vogue, e la modella Margaux Hemingway firmò un incredibile contratto da un milione di dollari nel 1975.

 

 

L'era dei Supermodel

Gli anni '90 sono noti come il decennio della "top model" e le loro facce famose erano ovunque. Christy Turlington, Naomi Campbell, Cindy Crawford, Stephanie Seymour erano, e rimangono, alcune delle top model più riconoscibili del tempo. Quando la popolarità di Victoria's Secret e Sports Illustrated aumentò di popolarità, aumentò anche la domanda di modelli più sexy  come Heidi Klum, Claudia Schiffer e Tyra Banks.

 

L'era digitale e i social media

Gli anni 2000 hanno apportato un aspetto completamente nuovo al mondo della moda: i social media. Ora i modelli sono più coinvolti che mai con i loro fan mentre condividono parti della loro vita che nessuno ha mai visto prima. Modelli come Kendall Jenner, Gigi Hadid e Cara Delevingne hanno milioni di follower sui loro account sui social media, e questo è spesso un fattore importante nella decisione di un brand di assumerli. Gli anni 2000 hanno anche portato un mercato nuovo e migliorato per modelli che sembrano diversi dai modelli "tradizionali".

 

Il mondo della moda è in continua evoluzione e oggi esiste un enorme mercato per modelli di tutte le età, dimensioni, altezze e forme! Non c'è mai stato un momento migliore per farsi vedere dagli agenti e dagli scout di top model e vivere il tuo sogno di diventare un modello.